SHARE

smartwatch_microsoft

Secondo Forbes Microsoft intende lanciare il suo nuovo smartwatch entro l’inizio di Novembre per anticipare l’arrivo di Apple Watch, il lancio così anticipato permetterà all’azienda di avviare subito la distribuzione per rifornire i negozi in tempo per il periodo Natalizio così da trarne il massimo profitto. Le indiscrezioni descrivono lo smartwatch come un gadget di ultima generazione in grado di monitorare la frequenza cardiaca e di sincronizzarsi con tutte le piattaforme mobili attualmente disponibili, e fin qui niente di così straordinario, mentre la cosa più incredibile che lo renderebbe unico è la sua  batteria, che vanta un’ autonomia di oltre 48h.

Con una batteria che dura più di due giorni lo smartwatch di Microsoft conquista il primato in questo campo e si distacca nettamente da altri prodotti della stessa fascia come il Galaxy Gear, il Moto 360 di Motorola e il futuro Apple Watch, tutti dispositivi afflitti dal problema di una scarsa autonomia che costringe l’utente ad una ricarica una volta al giorno, secondo il  lavoro svolto.

Dato questo risultato ottenuto grazie ad un’attenta ricerca e sperimentazione, alcune fonti vicine affermano che Microsoft è pronta a puntare ad un modello di business futuro con un dispositivo per la salute e la localizzazione in accordo con nuovi servizi “benessere” gestiti da start-up come Pact Health, StickK, WellBe e Jiff anche se ciò non esclude la partnership con grandi aziende del settore Hi-Tech.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA