SHARE


 Apple Watch non è per il momento, una delle priorità per la comunità di hacker che sviluppano soluzioni che consentono di eseguire il jailbreak per iOS, ora l’attenzione e’ focalizzata su iOS 9 che dovrà essere rilasciato a breve. Secondo le anticipazioni, il rilascio dell’aggiornamento dovrebbe avvenire in occasione del WWDC che avrà luogo domani 8 giugno.

Ma la curiosità degli utenti è tanta, in molti già si chiedono se mai ci sarà un jailbreak anche per Apple Watch e che utilità avrà, in un’intervista rilasciata dal team cinese che e’ attualmente al lavoro per sviluppare un nuovo tool per il jailbreak, arriva un piccolo chiarimanto:

Non abbiamo intenzione di sviluppare un jailbreak per gli utenti di tutto il mondo che utilizzano Apple Watch perché è un prodotto molto nuovo e non si sa in questo momento se gli utenti avrebbero interesse per una soluzione di jailbreak e quali benefici porterebbe .

Il team prosegue e afferma che sarebbe molto più importante e utile portare il jailbreak sui dispositivi mobili con iOS 9, consentendo così agli sviluppatori di twek e applicazioni (non ufficiali) di utilizzare l’estensione per Apple Watch per fare cose molto più interessanti. L’unica perplessità che colpisce il team di sviluppatori, riguarda la possibilità di rilasciare un tool per il jailbreak di iOS beta 9, in questo caso darebbero ad Apple la possibilità  di bloccare gli exploit utilizzati e rilasciare la versione pubblica di iOS 9 inattaccabile a tutti gli utenti.

Per il momento gli exploit da utilizzare per il jailbreak di iOS 9 sono al sicuro, resta al team prendere la difficile decisione sul rilasciarlo, bisognerebbe attendere ancora un po’ per vedere l’evolversi della situazione dopo gli annunci del WWDC

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA