SHARE

Apple watch force touch

Apple Watch dispone di un tocco più sensibile rispetto ad altri dispositivi Apple, meglio conosciuto come Force touch. Questo sistema consente di avere un tocco differente che permette all’utente di disporre di una pressione più lunga ed ottimizza al meglio l’interazione tra uomo-macchina.

Andiamo a vedere insieme come utilizzare il Force touch di Apple Watch. Il sensore integrato sia su iOS e su OS X permette di aumentare di gran lunga la sensibilità del tocco. Un po’ come succede con i nuovi MackBook integrati di un innovativo Force trackpad che introduce molti comandi; un po’ quello che è successo al nuovo dispositivo indossabile di Apple con l’arrivo di Force touch!

Questo particolare sistema di rilevamento della pressione del tocco va a mascherare molte opzioni segrete che non saltano subito all’occhio: ecco ciò che dovrete aspettarvi nel caso in cui premete più a lungo sul display del vostro Apple Watch:

  1. Orologio personalizzato: andando ad effettuare una pressione più lunga vedrete apparire sullo schermo varie opzioni per cambiare il quadrante dell’Orologio.
  2. Messaggi: con una pressione più lunga all’interno dell’applicazione dei messaggi potrete scrivere un nuovo sms oppure rispondere, andare a visualizzare le info dei contatti oppure fargli sapere dove vi trovate.
  3. Calendario: se volete visualizzare le bolle proprio come sul vostro iPhone basterà premere a lungo sul display e di conseguenza selezionare la vista che più vi piace.
  4. Cronometro: questo elemento è utile se si vuole tenere sotto controllo gli intervalli di tempo. Con il Force Touch si ha la possibilità di scegliere tra 4 opzioni quali countdown analogico e digitale, grafico e ibrido.
  5. Riproduzione musicale: per far si che il vostro Apple watch ci dia la possibilità di ascoltare la musica su iPhone oppure inviarla alle cuffie bluetooth dovrete utilizzare il Force touch all’interno dell’applicazione Musica.
  6. Mappa: per fissare le indicazioni stradali dovrete effettuare una pressione più lunga all’interno dell’app Mappe; ci darà la possibilità di avvertire al destinatario qualora ci dovrebbe essere qualche un ritardo.
  7. Eliminare le notifiche: nel caso in cui non lo lasciaste inattivo per un paio di ore e riprendendolo vi troverete una sfilza di notifiche sarà necessario premere a lungo sullo schermo così da riuscirle a rimuovere con un solo gesto!

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA