SHARE
Apple_Watch_wifi_Apple_Watch_wifi_

Apple_Watch_wifi_Apple_Watch_wifi_

Sono giunte appena ieri le rivelazioni di Mark Gurman riguardanti la prossima generazione di Apple Watch, Mark è una fonte informata su piani futuri di Apple diventato molto famoso per aver divulgato notizie e  immagini in anteprima di prototipi provenienti dall’azienda. Secondo quanto riferito,  Apple Watch 2 sarà disponibile nel 2016 con nuove funzionalità e caratteristiche hardware che permetteranno al dispositivo di liberarsi di iPhone.

I progetti interni esaminati, mostrano Apple Watch 2 con maggiore indipendenza da iPhone e più funzionalità, i componenti hardware includono l’integrazione di un chipset wireless dinamico che permette all’utente di uscire di casa anche senza iPhone e ricevere ugualmente tutte le informazioni necessarie dalla rete. Apple Watch 2 avrà comunque bisogno di un iPhone per il trasferimento di dati pesanti, come gli aggiornamenti e la sincronizzazione con i media di grosse dimensioni ma sarà invece più autonomo nel svolgere le comunicazioni essenziali tramite mail, messaggi, iMessage ecc..

Dunque Apple pensa a liberare Apple Watch da iPhone, ricordiamo che attualmente il dispositivo di prima generazione, che vedrà la commercializzazione in Italia il prossimo 26 Giugno, è già in grado di svolgere diversi compiti senza l’ausilio di un collegamento diretto con iPhone, come per esempio i pagamenti e una serie di funzioni che trovi spiegate in dettaglio cliccando qui, mente cliccando qui trovi l’articolo che annuncia altre caratteristiche di Apple Watch 2.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA