SHARE
_facetime_audio_Watch

_facetime_audio_Watch

L’Apple Watch non è ancora entrato sul mercato Italiano ma in alcuni paesi come  l’Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, Giappone, Hong Kong, Regno Unito e Stati Uniti è sbarcato da circa più di due mesi nell’Apple Store Online e da ieri anche nei negozi fisici. Apple ha già battuto il record di vendite in USA per il lancio di Apple Watch e siamo in attesa per vedere quale reazione avranno gli utenti Italiani all’arrivo del tanto atteso dispositivo.

Per gli utenti che hanno già acquistato un Apple Watch, Apple ha già rilasciato il primo aggiornamento software WatchOS 1.0.1, probabilmente la stessa versione la vedremo preinstallata nei dispositivi Italiani, mentre gli sviluppatori iscritti al developer center di Apple, stanno già testando la versione successiva e migliorata della prima beta di WatchOS 2.

Da quando gli sviluppatori hanno messo le mani sulla prima beta di WatchOS 2 si sono susseguiti una serie di rumors davvero interessanti. Il primo in assoluto è che Apple ha già in cantiere la seconda generazione di Apple Watch, da alcune righe di codice di WatchOS 2 emerge anche la presenza di una possibile revisione hardware che introduce una fotocamera HD per FaceTime.

Apple, ha già annunciato che il collegamento audio FaceTime arriverà per tutti gli utenti con il rilascio pubblico di watchOS 2 quest’anno, così l’introduzione dei video sembra il passo logico successivo. Ovviamente tramite Apple Watch si potrà solo sentire la voce dell’utente che chiama in FaceTime e necessiterà l’essenziale collegamento ad iPhone per sostenerla.

L’aggiornamento a WatchOS 2 sarà rilasciato entro la fine dell’estete ed entro la fine dell’introduzione di Apple Watch nel mercato in tutti paesi in cui è previsto il lancio, da noi in Italia arriverà questo 26 Giugno.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA