SHARE
Apple Watch, iPhone e iPad
Apple Watch vs iPhone vs iPad: l'interesse dei consumatori
Apple Watch, iPhone e iPad
Apple Watch vs iPhone vs iPad: l’interesse dei consumatori

Apple Watch, il primo indossabile dell’azienda di Cupertino, si confronta con il primo iPhone e il primo iPad: emerge che lo smartwatch dopo i primi 2 mesi suscita più interesse di quanto accadde con il primo smartphone con iOS.

Apple Watch secondo un recente studio effettuato da Morgan Stanley dopo circa due mesi dall’inizio della sua commercializzazione desta più interesse nei confronti dei consumatori, di quanto accadde qualche anno fa con il primo smartphone dell’azienda di Cupertiono ovvero l’iPhone.

Morgan Stanley ha fornito un grafico che confronta l’interesse dei consumatori dei primi tre dispositivi (per categoria) sviluppati e commercializzati dall’azienda di Cupertino, ovvero il primo smartwatch con Apple Watch, il primo smartphone ovvero l’iPhone e il primo tablet dell’era moderna ovvero l’iPad.

Apple Watch vs primo iPhone vs primo iPad: i dati statistici

Dai dati si evince che Apple Watch al momento del suo debutto sul mercato non ha avuto un picco d’interesse importante come ci fu a suo tempo con l’iPhone: se prendiamo l’iPhone come punto di riferimento (valore 100) allora l’Apple Watch ha avuto un interesse pari a  poco meno di 60.

Tra i due prodotti spunta l’iPad che al momento del suo debutto  raggiungeva un valore di interesse intermedio che si può posizionare appena sotto gli 80 punti, quindi sopra Watch ma inferiore all’iPhone.

La cosa però si fa interessante con il passare del tempo; dopo infatti due settimane dalla loro rispettiva commercializzazione i prodotti iniziano ad avere più o meno lo stesso livello di interesse, che ovviamente scende a livelli più bassi rispetto al loro debutto.

L’analisi di Morgan Stanley alla fine afferma che attualmente l’Apple Watch sta destando più interesse nei confronti dei consumatori rispetto al primo iPhone del 2008; poco dopo un mese dalla loro commercializzazione ufficiale l’indossabile dell’azienda di Cupertino ha continuato a destare un interesse sempre maggiore (in lieve aumento), mentre l’iPhone ha continuato a rimanere per lo più stabile o in leggero calo.

Tra i due contendenti quello che vince il confronto è l’iPad; al momento del suo debutto nel 2010 dopo circa due mesi dalla sua commercializzazione, il tablet dell’azienda di Cupertino è risultato il prodotto che continuava a destare più interesse tra i tre dispositivi analizzati.

Apple Watch vs iPhone vs iPad
Apple Watch Vs primo iPhone e primo iPad: il grafico dell’interesse dei consumatori

Ovviamente i dati statistici sono stati ottenuti tenendo conto solo del campione americano e non di altre zone del mondo, quindi non è detto che questo risultato possa essere valido a livello globale, ma comunque ci fornisce un indicazione abbastanza chiara: l’Apple Watch non ha fatto un boom di interesse come l’iPhone o l’iPad all’inizio, ma comunque è un prodotto che sa mantenere sempre un certo interesse generale nel tempo.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA