SHARE

OnePlus One

OnePlus One: esplode carbonizzandosi, nessun ferito! Un utente sembra non aver riscontrato una bella esperienza con il suo OnePlus One considerando che inspiegabilmente ha preso fuoco. La prontezza tal volta può evitare delle spiacevoli situazioni ed ora andiamo a vedere insieme nel dettaglio quanto successo!

Ankur Dugar, residente a New Delhi, stava dormendo tranquillamente con al suo fianco il dispositivo OnePlus One da 64GB quando inizia a sentire un’odore strano (tipico di quando qualcosa inizia ad andare a fuoco). Aprendo gli occhi si è accorto che il suo smartphone era in fiamme e di lanciarlo lontano per evitare che le lenzuola prendessero fuoco; se non si fosse svegliato, sarebbe potuto accadere di peggio.

In seguito ha voluto immortalare i resti del suo OnePlus One, più che altro carbonizzati; da quanto abbiamo avuto modo di vedere sembra che sia stata la batteria a causare quest’esplosione. Dopo l’accaduto, Ankur, si è subito recato al centro assistenza per riuscire ad ottenere un nuovo smartphone, ma questa si è rifiutata di sostituirlo (forse perchè la società OnePlus è restia a credere alla storia di quest’uomo).

Una situazione similare si era verificata anche in passato con un dispositivo Samsung Galaxy S 3, il quale era stato collegato ad un caricabatterie da auto causandone l’esplosione della batteria; dopo alcune indagini la società coreana era riuscita a risalire alla verità: un amico del proprietario, stupidamente, aveva messo il device all’interno di un microonde per asciugarlo visto che era caduto nell’acqua! Decisione giusta o sbagliata di OnePlus?

Via

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA