SHARE
Android Wear è compatibile con gli iPhone
Android Wear è compatibile con gli iPhone

Il sistema operativo per smartwatch di Google, Android Wear, con il nuovo aggiornamento è diventato compatibile con gli Apple iPhone: adesso la concorrenza per Apple Watcha aumenterà moltissimo.

Android Wear è compatibile con gli iPhone
Android Wear è compatibile con gli iPhone

Per i possessori di un iPhone fino a ieri l’unico smartwatch associabile era l’Apple Watch, l’indossabile definito un piccolo gioiello da parte dell’azienda di Cupertino; da oggi però le cose sono cambiate notevolmente e l’utente iOS avrà anche lui una maggiore possibilità di scelta.

Google ha infatti ufficializzato che il suo sistema operativo dedicato agli smartwatch, Android Wear, con l’aggiornamento di oggi sarà compatibile con gli Apple iPhone; ovviamente ci sono delle specifiche minime da tenere in considerazione, e non tutti gli indossabili Android Wear risultano ancora inseriti nella lista ufficiale dei dispositivi supportati.

Android Wear è compatibile con gli iPhone: caratteristiche e requisiti tecnici

Per prima cosa Android Wear sarà compatibile con tutti gli iPhone a partire dal modello 5 (quindi 5, 5S, 5C, 6, 6 Plus e con i futuri 6S e 6S Plus) che abbiano installato almeno la versione di iOS 8.2: tutti gli altri modelli saranno esclusi.

Tra gli smartwatch con sistema operativo Google pare che il nuovo aggiornamento risulterà ufficialmente compatibile, almeno all’inizio, solamente con LG Watch Urbane, ma da quello che sappiamo presto altri smartwatch si aggiungeranno alla lista: per esempio Huawei Watch, che sarà presentato il 2 settembre 2015, sembra che sia già compatibile con iOS secondo gli ultimi rumors sulle sue caratteristiche tecniche.

Il numero degli smartwatch Android Wear compatibili con gli iPhone dovrebbe e potrebbe crescere molto velocemente, dato che l’applicazione Android Wear per iOS sembra funzionare bene anche su dispositivi come LG G Watch R e Motorola Moto 360, pur essendo quest’ultimi non ancora ufficialmente supportati.

Il nuovo aggiornamento permetterà al vostro smartwatch Android Wear di segnalarvi tutte le informazioni più importanti (notifiche, messaggi, telefonate) avvenute sul vostro iPhone, potrete monitorare lo stato della vostra forma fisica grazie alle applicazioni dedicate alla salute e al fitness, ricevere consigli e promemoria grazie all’assistente vocale Google Now.

Per Apple Watch si prospettano quindi tempi un po’ più duri, dato che da oggi e in futuro gli utenti possessori di un iPhone avranno molte più alternative, e non saranno più obbligati ad acquistare uno smartwatch dell’azienda di Cupertino se vogliono un indossabile da utilizzare per monitorare le attività del loro telefonino iOS e per il fitness.

L’applicazione aggiornata per la gestione tra un iPhone e uno smartwatch Android Wear la potete scaricare direttamente da qua o dall’Apple App Store.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA