SHARE

Windows 10

Microsoft obbliga gli utenti ad effettuare l’upgrate a Windows 10! Tutti coloro che hanno inserito la funzione di aggiornare il computer automaticamente, si vedranno installare il nuovo Windows 10 come se fosse una normale patch di sicurezza. Proprio per questa ragione se disponiamo di un sistema Windows 7 o di Windows 8/8.1 e non abbiamo prenotato l’aggiornamento a Windows 10, potremmo avviare il computer ed iniziare ad utilizzarlo inspiegabilmente! In tal proposito, il servizio Windows Update andrà ad installare un pacchetto da 4/6 GB (KB3035583) ed installerà il nuovo sistema di Microsoft (questo avverrà se abbiamo configurato gli aggiornamenti di Windows Update in maniera automatica).

Microsoft ha tentanto di dare una spiegazione, ma senza successo perchè l’episodio accaduto sembra essere stato quasti un ‘obbligo’. Una sorpresa spiacevole per tutti coloro che si trovavano bene con il proprio sistema operativo e che non avrebbero mai azzardato a passare al nuovo Windows 10. Seppure sia stato un grande avvenimento quello di Windows 10, stavolta la società Microsoft ha voluto osare un po’ troppo.

Una costatazione palese nonostante io abbia sempre effettuato questo genere di aggiornamenti perchè curiosa di scoprire le novità di questo nuovo sistema operativo di Microsoft (un azzardo che non mi sono pentita di fare!). Quindi fate attenzione e controllare gli update presenti all’interno di Window Update perchè potrebbe celarsi quello che porterebbe ad effettuare il download di Windows 10!

5 COMMENTI

LASCIA UNA RISPOSTA