SHARE
Meizu Pro 5: i primi Benchmark superano Galaxy S7
Meizu Pro 5: i primi Benchmark superano Galaxy S7

Il nuovo smartphone top di gamma Meizu Pro 5, che forse sarà commercializzato anche in Italia, batte nei primi test Benchmark pure il Samsung Galaxy S7: le prime informazioni.

Meizu Pro 5: i primi Benchmark superano Galaxy S7
Meizu Pro 5: i primi Benchmark superano Galaxy S7

Seppur il titolo sembri indicare una cosa appurata, vi preghiamo di notare che stiamo parlando dei primi test Benchmark e che quindi tutte le informazioni che saranno qua scritte si riferiscono anche a modelli non ancora definitivi, che potrebbero essere modificati e ottimizzati in futuro.

Per adesso sta di fatto che un esemplare di un Meizu Pro 5 è comparso sul database del famoso Benchmark Geekbench e ci ha fornito una serie di dettagli sulle sue caratteristiche hardware principali, oltre ai dati sulle potenzialità di calcolo del dispositivo: sulla carta l’azienda cinese sta facendo molto bene perché il punteggio è più alto di quello già visto con il progetto Lucky di Samsung, ovvero il Galaxy S7 sia con chipset Snapdragon 820 che Exynos 8890.

Meizu Pro 5 i Benchmark sono migliori di Galaxy S7 (prototipo)

Meizu Pro 5 ha comunque un serio vantaggio di progettazione rispetto al futuro Galaxy S7; il modello di Samsung arriverà appunto in futuro (tra 5-6 mesi) mentre il telefonino cinese dovrebbe essere annunciato al grande pubblico già a partire dal 25 settembre di quest’anno, ovvero tra poco meno di due settimane.

Meizu Pro 5 secondo quanto riportato da GeekBench, ma anche in precedenza da un test su AnTuTu, utilizzerebbe il chipset Exynos 7420, progettato e prodotto da Samsung, che trovate su dispositivi come il Galaxy S6, S6 Edge, Edge Plus e Galaxy Note 5; i suoi risultati, almeno nei Benchmark, sembrano inoltre essere leggermente migliori dato che su GeekBench il Meizu Pro 5 ottiene un punteggio di 1550 in modalità single core e di 5593 in modalità multi core.

meizu-niux-geekbench

Questo significa che almeno inizialmente, il Samsung Galaxy S7 (che raggiunge un punteggio massimo di 1532 e di 5434) non è ancora ben ottimizzato e gli ingegneri dell’azienda coreana avranno tutto il tempo per sfruttare al meglio le potenzialità del nuovo chipset Exynos 8890, nome in codice M1.

Meizu Pro 5, nome in codice Meizu NIUX,  è ancora un device abbastanza misterioso: sappiamo che avrà un display in formato phablet (quindi si pensa sui 5,5 pollici di diagonale) con risoluzione FHD 1920 x 1080 pixel, 3-4GB di memoria ram (forse a seconda della versione), come detto il chipset Exynos 7420 con GPU Mali T760MP8, 32GB di memoria interna (non sappiamo se espandibile), fotocamera posteriore da 20-21 megapixel con autofocus e flash led, fotocamera anteriore da 5 megapixel e come sistema operativo Android Lollipop 5.1.

Il nuovo dispositivo cinese avrà un prezzo di vendita molto concorrenziale, che in Cina si dovrebbe aggirare intorno ai 470 dollari americani; da noi potrebbe avere un prezzo sui 499 euro se sarà commercializzato ufficialmente da Meizu.

1 COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA