SHARE
android pay

Da qualche tempo, i sistemi di pagamento per dispositivi mobili occupano l’interesse delle principali aziende, con Google, Apple e Samsung che stanno battagliando a colpi di idee e novità per rendere il proprio metodo sempre più innovativo e più conveniente rispetto ai concorrenti.

Android Pay VS Samsung Pay: quale è il migliore?

android pay

Possiamo subito dire che Samsung Pay fa tutto quello che fa Android Pay, con la differenza che funziona in tutti i posti in cui viene accettata una carta di credito o di debito, rispetto al concorrente che ha bisogno che sia presente un chip NFC sul sistema POS.

Samsung Pay quindi è tecnicamente migliore rispetto ad Android Pay, ma è compatibile solo con alcuni dispositivi Samsung, attualmente i più potenti e performanti (anche costosi!), anche se la casa coreana ha assicurato che estenderà la compatibilità anche a generazioni precedenti di smartphone.

Android Pay invece funziona ed è compatibile con qualsiasi dispositivo Android che monti una versione del sistema operativo uguale o superiore alla 4.3 e che abbia il supporto NFC.

I pagamenti attraverso i dispositivi mobili sono molto semplici: basta aggiungere una carta di credito al proprio account e rivolgersi in un qualsiasi negozio che abbia la compatibilità con Android Pay, lanciare l’applicazione, avvicinare il telefono al terminale, ed automaticamente i chip NFC comunicheranno tra di loro ed effettueranno il pagamento, con la possibilità che venga richiesto l’inserimento di un codice PIN o una firma della persona proprietaria della carta.

Come detto, tale metodo richiede però dei terminali POS aggiornati che montino il chip NFC.
Samsung Pay, invece, oltre ad offrire lo stesso metodo di pagamento appena spiegato, è anche retrocompatibile con i vecchi POS, in quanto simula la striscia magnetica presente sulle carte di credito e per questo motivo si rende utilizzabile in tutti i posti che attualmente accettino pagamenti attraverso carte di credito.

Per questo motivo il metodo di pagamento Samsung Pay è attualmente nettamente superiore ad Apple Pay e Android Pay, ed è molto probabile che se Samsung manterrà la promessa di estendere la compatibilità a tutti i dispositivi Samsung dotati di NFC potrà distruggere la concorrenza.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA