SHARE
Galaxy S6 Edge Plus e Galaxy Note 5

Samsung tramite delle belle e colorate infographic vuole descrivere le caratteristiche principali del suo Galaxy S6 Eged Plus e del Galaxy Note 5.

Galaxy S6 Edge Plus e Galaxy Note 5

Negli ultimi tempi i grandi produttori di smartphone si stanno dilettando a produrre immagini pubblicitarie dei propri prodotti, che più che enfatizzare qualcosa di astratto (moda, design, potenza, resistenza eccetera) cercano di dar una reale informazione al consumatore, evidenziando le caratteristiche del dispositivo: Samsung in questo campo sta diventando un’azienda leader con la diffusione delle infographic.

Le infographic sono un modo molto carino, colorato-vistoso, che permettono anche alle persone meno informate di tecnologia di poter capire al meglio cosa un nuovo prodotto/dispositivo può offrire: ecco che Samsung ne ha diffuse due per Galaxy S6 Edge Plus e Galaxy Note 5, i suoi ultimi phablet con sistema operativo android top di gamma.

Samsung Galaxy S6 Edge Plus infographic

Il primo dispositivo descritto da Samsung è il Galaxy S6 Edge Plus; di questo si enfatizza il display da 5,5 pollici di diagonale QHD 2560 x1440 pixel con tecnologia Super Amoled e con gli angoli curvi, i 4GB di memoria ram, i bordi sottilissimi, la possibilità di fare streaming online di video direttamente dalla camera da 16 megapixel con stabilizzatore ottico dell’immagine, autofocus, doppio flash led, apertura lenti F/1.9 che sfrutta l’HDR di ultima generazione e ha tempi di avviamento e scatto rapidissimi.

L’infographic ricorda anche la fotocamera anteriore da 5 megapixel con apertura lenti F/1.9, la possibilità di sfruttare gli angoli del display touch-screen per attivare nuove funzioni e il nuovo sistema di pagamento Samsung Pay.

Samsung Galaxy Note 5 infographic

Nell’infographic dedicata al Galaxy Note 5, phablet top di gamma con sistema operativo android non ancora disponibile alla vendita in Italia, si enfatizza la presenza della pennina capacitiva S-Pen con tantissime funzioni come gli Air Command, lo Scroll Capture che aumentano le possibilità di utilizzo della penna, il display Super Amoled QHD per il massimo dell’intrattenimento, il comparto multimediale all’avanguardia che riprende le qualità già viste sul Galaxy S6 Edge Plus.

Se siete rimasti un po’ stupiti dalle caratteristiche hardware di questi due nuovi phablet, Samsung tra qualche mese lancerà il Galaxy S7 (febbraio-marzo 2016), e gli esperti già parlano di una nuova rivoluzione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA