Boeing sviluppa il metallo più leggero al mondo: una svolta per il...

Boeing sviluppa il metallo più leggero al mondo: una svolta per il futuro

SHARE

Boeing, ecco il metallo più leggero al mondo

Dopo avervi parlato della batteria al rabarbaro, non ci resta che raccontarvi di una nuova scoperta resa possibile dalla società Boeing: il metallo più leggero al mondo.

Tutto è stato reso possibile da uno studio effettuato dall’Università della California, dell’HRL Laboratories e dall’istituto Irvine: il materiale del futuro sarà composto dal 99,99% di aria e consentirà ai veicoli di essere leggeri, resistenti e di avere un consumo minore.

Boeing è famosa in tutto il mondo perchè specializzata nella costruzione di vettori aerospaziali e di aeromobili civili e commerciali. Nonostante tutto però la società cerca di perfezionarsi investendo denaro sulla ricerca di materiali super leggeri. Sotto questo fronte ecco emergere il metallo più leggero al mondo! Nel dettaglio vede protagonista un polimero 3D con all’interno delle cavità in grado di contenere il suo peso riducendolo al minimo. Un po’ come le nostre ossa che, nonostante non abbiano un peso considerevole, sono in grado di reggere tutto il nostro corpo e lasciando spazio alla ramificazione di nervature e di capillari.

Una tecnologia che potrebbe essere fruttata da Boeing sulla costruzione di veicoli aerospaziali e di conseguenza avere vantaggi sui consumi. Inoltre il metallo riuscirebbe a renderli più sicuri creando un reticolo di tubi con spessore più ridotto di un capello umano. La ricerca va avanti dal 2011, ma a distanza di quattro anni si è giunti davvero ad una scoperta sensazionale che rende sempre più reali le navicelle presenti nel cartone animato ‘Futurama’. Ed ora vi lasciamo al video:

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA