SHARE
Samsung e Apple mercato

Samsung e Apple hanno grosse gatte da pelare: entrambe nel terzo trimestre 2015 perdono quote di mercato che si spostano tutte in Cina.

Samsung e Apple mercato

Il mercato degli smartphone è ancora un settore piuttosto prolifico e fiorente dato che anno dopo anno le vendite tendono a crescere in percentuali vicine alle due cifre, grazie ai nuovi mercati emergenti, sopratutto in Asia con Cina e India che la fanno da padroni.

Samsung e Apple le quote di mercato in declino: le società cinesi fanno lo sgambetto

Samsung e Apple sono in assoluto le due società che dominano il mercato con rispettivamente il 24,6% e il 13,7% del totale degli smartphone venduti nel terzo trimestre 2015; ma entrambe devono stare in allerta dato che i dati attuali rispetto a quelli del secondo trimestre 2015 sono in declino: Samsung perde infatti oltre il 2,1% di quote di mercato, mentre Apple lascia per strada 1,7%.

Va comunque specificato che Apple non ha diminuito il numero di smartphone venduti in termini assoluti ma solamente in termini percentuali dato che il mercato è passato da 305 milioni di unità vendute in nel secondo trimestre 2015 ad oltre 332 milioni nel 2015 con un incremento percentuale del 9,1% in soli 3 mesi.

Smartphone-mondo

Samsung invece perde pure in termini di vendite assolute, dato che il colosso coreano ha perso circa un 1% rispetto al trimestre precedente; si evince quindi,  dato che Samsung cala le vendite e Apple perde quote percentuali di mercato, che qualcuno si sta accaparrando nuove fette di mercato: si tratta delle società cinesi.

Tra le grandi aziende cinesi Huawei è quella che ha il volume maggiore di vendite, con circa il 18,7 % del totale del volume di affari provenienti dalla Cina, ovvero 149,5 milioni di esemplari nel terzo trimestre 2015, in netto aumento rispetto ai 128,5 milioni del secondo trimestre 2015; a livello internazionale la sua quota è passata dal 7,5 al 8,4% in appena 3 mesi.

Smartphone-Cina

Tutte le altre grandi società cinesi come Xiaomi, Oppo, Lenovo hanno aumentato o lasciato invariate le proprie quote percentuali: segno che le società di questo paese stanno assumendo sempre più un ruolo importante mercato degli smartphone a livello mondiale, sottraendo quote percentuali e volumi di vendite a marchi più famosi che soffrono la loro concorrenza diretta sopratutto nei settori degli smartphone di fascia più economica.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA