Le applicazioni gratuite guadagnano oppure no?

Le applicazioni gratuite guadagnano oppure no?

SHARE

applicazioni gratuite: tutto quello che devi sapere

Il Google Play Store è pieno di moltissime applicazioni gratuite. Sarà possibile trovarne di valide ed altre meno, ma ecco che in aguato si può trovare delle valide alternative a pagamento. Il più delle volte però siamo soliti a scovare delle applicazioni gratuite per giocare o utilizzare determinate funzioni utili senza dover tirar fuori nemmeno un euro.

Ma queste particolari applicazioni come riescono a trovare un profitto? Sono realmente a titolo gratuito? Tutte domande interessanti, ma prima di dare una risposta cerchiamo di dare una spiegazione in merito al termine “FREE”.

Effettuare il download delle applicazioni all’interno della Google Play Store non implica che sia al 100% gratuita. Per questa ragione quante volte nello scaricare delle applicazioni gratuiti, in seguito ci veniva richiesto di effettuare un acquisto? Seppur possa sembrare strano quelle a titolo gratuito riescono a portare più introiti di quelle a pagamento. Perchè? Purtroppo può capitare che, nel pagare un’applicazione, si corra il rischio di trovarsi davanti ad una vera e propria fregatura; ecco perchè si è ostentati a spendere dei soldi, anche una la cifra risulti essere irrisoria. E’ normale che acquistando un’app si pretenda il massimo. Ma l’acquisto può anche dipendere dai commenti di tale app sulla Google Play Store.

Utilizzare applicazioni gratuite accentando la pubblicità

Un metodo per guadagnare con le applicazioni gratuite? La prima cosa in assoluto sono le pubblicità: un metodo semplice ed efficacie. Proprio per questa ragione gli sviluppatori vanno ad affidarsi a ‘AdMod’ per inserire dei servizi di pubblicità: basta un semplice click da parte nostra per fargli guadagnare qualche centesimo, non basterà guardarla solamente!

Ma visto che l’app risulterà piena di pubblicità, l’utente può persino stufarsi e decidere di acquistarla direttamente.

Applicazioni con acquisti

Ormai questo tipo di applicazioni stanno sempre più prendendo d’assalto la Play Store. Perchè? Consentono all’utente di utilizzare un’applicazione senza essere invaso dalla pubblicità e divertirsi giocando; col passare del tempo si sarà incentivati ad acquistare magari qualche potenziamento ed ecco fatto.

Applicazioni opensource

Questo genere di software rappresentano delle valide applicazioni gratuite. Infatti si potrà decidere di utilizzare l’app senza limitazioni, pubblicità né tanto meno acquistire qualcosa. Rappresentano una piccola minoranza.. un esempio? Telegram!

Qual è la tua applicazione preferita? Commenta e motiva la tua scelta!

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA