Relazioni su internet? No, grazie, preferisco dal vivo

Relazioni su internet? No, grazie, preferisco dal vivo

SHARE

Di sicuro, questa notizia lascerà molte persone di stucco dato che non si tratta solo di rumors a quanto pare. Sembra che, al contrario di quanto si pensi, i ragazzi, sempre collegati su internet dallo smartphone, preferiscano invece le relazioni offline, cioè optino per il vedersi “dal vivo”.

internet

Amore su internet o reale? Lo studio rivela dati sconvolgenti

Secondo quanto asserisce uno studio svolto dal Think Tank Pew Research Center, solo una minima percentuale di ragazzi è interessata ad intraprendere una storia d’amore sulle chat, mentre il resto le usa per scambiare conversazione con il proprio o la propria partner conosciuta al di là di internet. Un dato che dovrebbe rassicurarci dunque in merito ai valori tanto discussi della nuova generazione.

A cosa serve internet nelle relazioni

Se è vero che è divertente e anche più facile stringere amicizia attraverso i social network, è anche vero che alla fine le storie nascono e si consumano al di fuori di internet. È ovvio che, data la grande maggioranza del tempo passato a scambiarsi messaggi, una buona parte di persone faccia parte di un mondo virtuale, ma niente più e niente di meno del vecchio modo di consumarsi attraverso gli ormai quasi obsoleti sms.

Il mondo digitale viene più che altro sfruttato in questo senso per flirtare o per scambiarsi battute e cose del genere. Ben più del 70% per cento dei ragazzi però è rimasto fedele agli sguardi, alle uscite e allo svolgimento di una storia a tu per tu, senza internet. Non bisogna essere ipocriti: la comunicazione adesso è cambiata e qualsiasi cosa sembra passare dalla rete. Malgrado sia vero, essa rimane comunque marginale o copre una fascia più bassa di teenagers.

Ma facciamo attenzione: i sentimenti sono ben altro e i ragazzi lo sanno. Forse, bisogna ammettere, spesso se ne dimenticano gli adulti e sono proprio loro quelli che preferiscono una relazione virtuale rispetto ad una “in carne ed ossa”. Chissà…

1 COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA