E se potessimo vedere il traffico in tempo reale?

E se potessimo vedere il traffico in tempo reale?

SHARE

Siamo fermi in mezzo al traffico e la coda sembra che non finisca più. E pensare che sarebbe bello poter vedere ed anticipare il traffico in tempo reale così da fare un’altra strada o semplicemente valutare se vale la pena buttarsi in mezzo a quella bolgia.

traffico in tempo reale

Facciamo una piccola premessa: per impostazione predefinita, se siete alla ricerca di qualcosa su internet, lo strumento di ricerca per eccellenza è Google. Il ricorso continuo a Google generato dai moderni telefoni cellulari ha fatto si che la maggior parte della gente non consideri affatto che possano esistere anche delle alternative. Tuttavia, che ci crediate o no ci sono motori di ricerca alternativi a Google e alcuni di loro sono veramente buoni, come Bing di Microsoft. Tecnicamente Bing non ha molto di diverso da Google: si introduce un termine di ricerca e si  ottengono i risultati indicizzati. Microsoft, per ora in undici paesi tra cui gli Stati Uniti, ha aggiunto però una funzionalità molto interessante che potrebbe dare un vantaggio a Bing nella lotta sempiterna con Google tra mappe e navigatori online.

In cosa si differenzia Bing per valutare il traffico in tempo reale?

A differenza di Google infatti l’app di Bing integra le funzionalità navigazione/mappe nell’applicazione principale, in modo da non aprirne una separata quando si desidera utilizzarla. Come nuova funzione all’interno dell’ app Bing, Microsoft sta includendo i feed in diretta dalle telecamere del traffico così gli utenti possono ottenere una situazione di come è il traffico in tempo reale sulle loro tratte favorite in un dato momento.

Per rendere la cosa ancora più utile l’app tiene traccia delle telecamere già utilizzate in precedenza creando un riassunto delle tratte percorse più spesso. Ad oggi come detto il servizio è attivo in 11 paesi con 35000 telecamere ed presente soprattutto nelle grandi città, luoghi di traffico intenso. Vedremo se a breve avremo anche noi la possibilità di evitare lunghe ed interminabili code sulle nostre tangenziali.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA