Elephone W2, smartwatch analogico affiancherà ELE Watch

Elephone W2, smartwatch analogico affiancherà ELE Watch

SHARE

Il mercato degli smartwatch è sempre più in fermento e pare proprio che il 2016 sarà l’anno in cui assisteremo ad una vera esplosione delle vendite ed ecco che la cinese Elephone decide di giocare le proprie carte affiancando al già annunciato ELE Watch, anche il nuovo Elephone W2: un modo rivoluzionario di concepire lo smartwatch.

Elephone W2

Caratteristiche di Elephone W2

Parliamo subito della grande novità che contraddistingue questo smartwatch cinese da tutti gli altri: l’assenza di un display, sostituito da un classico quadrante analogico con lancette che però nasconde il vero cuore tecnologico del prodotto. Altra importante caratteristica sarà l’assenza di Android Wear, inutile in un device di questo tipo.

In sostanza si è passati dal concetto classico di smartwatch, dove abbiamo un computer da polso che ci permette anche di leggere l’ora, ad un orologio tradizionale in grado di memorizzare informazioni utili per monitorare il nostro stato di salute partendo da diverse funzioni fitness fino al monitoraggio del sonno.

Il prezzo di Elephone W2 sarà più basso

Dalle voci trapelate attraverso una fonte interna ad Elephone, questo Elephone W2 sarà proposto ad un prezzo inferiore a quello di ELE Watch che dovrebbe costare indicativamente 149 euro.

La vendita in Italia di Elephone W2

Difficilmente lo troveremo nei centri commerciali, in quanto la vendita di Elephone W2 in Italia, così come per ELE Watch si potrà effettuare online sui grandi marketplace e il lancio è previsto assieme ad Ele Watch entro la fine del 2015 se le tempistiche saranno rispettate, in un lancio coordinato con il nuovo smartphone Elephone P9000, primo smartphone sul mercato a montare un processore da 10 core.

Elephone-ELE-Watch

Elephone W2 avrà successo?

Ci troviamo di fronte ad uno smartwatch analogico, qualcosa di rivoluzionario, qualcosa che stravolge completamente gli schemi e di sicuro avrà una sua nicchia di pubblico, ma bisognerà capire quanto questa potrà essere ampia.

A rassenerare gli animi dell’azienda cinese ci sono di sicuro i tantissimi apprezzamenti nei confronti di ELE Watch, per il quale sono davvero in molti ad attenderne il lancio, escludendo ovviamente i concorrenti che operano nel mercato americano e del vecchio continente che si troveranno a dover dividere i profitti con un prodotto caratterizzato da un design azzeccato, specifiche interessanti, ma sopratutto il prezzo di ELE Watch sarà più basso di almeno il 50% rispetto a quello dei concorrenti.

Tu cosa ne pensi dell’idea di uno smartwatch analogico?

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA