Notifiche Facebook che ci avvisano se qualcuno ci spia

Notifiche Facebook che ci avvisano se qualcuno ci spia

SHARE

La sicurezza e la privacy vengono prima di tutto. È chiaro che un social network sia il primo punto di partenza per chi vuole spiarci senza neanche destare troppo scalpore, dato che i profili sono ricchi di foto, post, password ecc. che ci descrivono. Sicuramente chi vuole rubare informazioni su di noi ha pane per i propri denti.

notifiche facebook

La piattaforma più famosa del web però non ci sta. Il social ha escogitato infatti un nuovo metodo di sicurezza (già presente, ma conosciuto da pochi) che consente di ricevere delle notifiche Facebook qualora qualcuno dovesse accedere al nostro profilo da un altro dispositivo. Questa è una cosa che sta riscuotendo davvero molto successo: anche Google però ci aveva già pensato anni fa.

Perché attivare queste notifiche Facebook?

Moltissimi privati o forze governative sono interessati a prendere diverse informazioni di un utente e ad usarle a proprio piacimento. Non per tutti forse, ma un campo di sicurezza maggiore per i propri dati non sarebbe affatto male. Questi tipi di attacchi ai dati possono essere molto dannosi. Per questo motivo, mettersi al riparo è davvero importante.

Cosa bisogna fare per tutelarsi

Basta accedere a Facebook e andare su Approvazione degli accessi. Attivando le notifiche Facebook, il social ci avvertirà qualora il nostro profilo venga aperto da un altro dispositivo a nostra insaputa. Arriverà inoltre sul nostro cellulare un avviso di Facebook che ci consentirà di sbloccare tutto attraverso un codice pin. Molte sono le persone che hanno bisogno di protezione e altrettante molte sono invece le agenzie governative che per differenti scopi hanno intenzione di rubare i dati di alcuni utenti.

Stiamo attenti e cerchiamo di proteggere in tutti i modi le nostre informazioni. Grazie alle notifiche Facebook, come possiamo vedere, abbiamo la possibilità di proteggerci dal furto di dati online. Questa è una delle più sicure piattaforme del web tanto che ha ottenuto un valido riconoscimento dalla massima associazione USA che si occupa di valutare il rispetto della privacy di piattaforme virtuali. Non male, no?

Se volete approfondire il rapporto tra Facebook e la privacy, vi invitiamo a leggere gli articoli che spiegano come scoprire un profilo falso su Facebook e come riconoscere le notizie false su Facebook.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA