Vendite Huawei Mate 8: record in Cina, a gennaio in Italia

Vendite Huawei Mate 8: record in Cina, a gennaio in Italia

SHARE

Che il nuovo nato di casa abbia del potenziale lo si era capito e come ulteriore conferma le vendite Huawei Mate 8 in Cina hanno lasciato tutti (specialmente i concorrenti) a bocca aperta, con il sold out avvenuto a poche ore dall’apertura delle vendite.

Vendite Huawei Mate 8: un mlione di unità al mese in Cina

Dopo che le scorte inziali di Huawei Mate 8 sono state polverizzate, è stato comunicato dal produttore che nelle prossime settimane ne arriveranno di nuove e che verranno destinati al più grande dei mercati asiatici, circa un milione di pezzi al mese, che dovrebbero essere in grado di accontentare tutti.

Huawei Mate 8 in Italia dopo il Ces 2016

Per tutti coloro che volessero acquistare il nuovo gioiello di casa Huawei non resta che aspettare a meno di non voler capire come acquistare Mate 8 direttamente dalla Cina, ma visto il poco tempo che ci separa dal lancio nel vecchio continente, vale sicuramente la pena di attendere per acquistare una versione ufficiale.

Sarà infatti il Ces 2016 di Las Vegas che si terrà come da tradizione all’inizio di gennaio il teatro perfetto per una presentazione in pompa magna questo nuovo modello sul quale la casa madre ha risposto molte delle speranze per il mercato smartphone 2016.

Le scheda tecnica di Huawei Mate 8 è decisamente interessante, così come le sue prestazioni che hanno letteralmente disintegrato ogni avversario sotto ogni punto di vista. Una cosa non replicabile dagli altri produttori di smartphone Android è la CPU: l’ultima versione dell’octacore Kirin prodotto dalla stessa Huawei e installato solo nei propri smartphone.

Partito anche il roll-out di Huawei Ascend Mate 7

In questi giorni intanto si cominciano a far sentire gli sconti sulla versione precedente di Huawei Mate 8 che diventa molto interessante visti i tagli sul prezzo particolarmente interessanti che saranno probabilmente destinati ad aumentare ancora: stiamo pur sempre parlando di un top di gamma dalle ottime prestazioni. Si stima che nei prossimi mesi un Huawei Ascend Mate 7 nella versione base potrebbe essere portato a casa con meno di 300 euro.

Huawei Mate 8 vs Huawei Mate S: conflitto d’interesse?

L’unico dubbio che ci sorge sulla strategia di Huawei riguarda il lancio ravvicinato di due modelli così simili. Non si corre il rischio che uno riesca rubare in parte la scena all’altro come già accaduto tra P8 e P8 Lite? E’ vero che i due device hanno alcune differenze sostanziali, ma di certo non così profonde da far indirizzare i consumatori meno esperti verso uno o l’altro modello. Forse sarebbe stato più azzeccato lanciare Huawei Mate 8 con qualche mese di ritardo in più e lasciare che il nuovo Huawei Mate S catalizzasse per qualche tempo tutta l’attenzione, ma queste sono solo riflessioni di chi sta scrivendo.

Tu cosa ne pensi?

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA