Solu, il mini pc touchscreen che ci cambierà la vita

Solu, il mini pc touchscreen che ci cambierà la vita

SHARE

In Finlandia è stato annunciato un nuovo tipo di computer di piccole dimensioni che si può utilizzare allo stesso modo di un touch screen. Solu assomiglia ad uno smartphone ed è ancora under costruction. Si può collegare ad un display più grande in modo da riuscire a controllare ciò che accade su uno schermo di dimensioni maggiori.

solu

Purtroppo, ancora lamenta un piccolo difetto, ovvero il fatto di dover essere collegato allo schermo attraverso cavo HDMI, lo stesso utilizzato per attaccare un monitor al pc; necessita poi di essere attaccato ad una presa di corrente per rinforzare la propria autonomia.

Solu reinventa il pc: ecco come funziona

Se Solu ha un punto forte, quello è il suo software. Infatti, elimina molte delle convezioni a cui siamo abituati. Una caratteristica che spicca è il suo modo di gestire i file. Non ci sono infatti delle directory a custodirli, ma una sorta di mappe e di raggruppamenti vari che, secondo quanto dice il team che si è occupato della creazione, dovrebbero aiutare a mettere a fuoco maggiormente i file.

Basta email, con Solu arriva il cloud

Dimentichiamoci il modo di lavorare con le email. Solu utilizza il cloud computing che  permette a diverse persone di lavorare insieme su uno stesso documento. I file condivisi e i loro aggiornamenti possono essere visti da tutti in tempo reale. Sicuramente è molto intelligente, ma ancora non si può arrivare a pensare di poterlo utilizzare quando si tratta di grandi quantità di persone. In futuro, però, potrebbe diventare una valida alternativa al classico computer, velocizzando i processi produttivi di privati e aziende.

Niente più software a pagamento

Una cosa interessante però è che questo mini computer permette di poter utilizzare tutti i programmi  senza acquistarli. Si parla di un abbonamento mensile che consente di avere la libertà di utilizzare ogni tipo di software. L’idea è nata pensando a Spotify, ma la differenza è che in questo caso viene applicata ai software. Ci sono tantissime idee ottime, ma ancora bisogna aspettare il risultato finale.

Quando verrà lanciato?

Solu è abbastanza intuitivo, quindi permette una maggiore fruibilità da parte di tutte le tipologie di utenti. Però, se in teoria è già in vendita, in pratica non è affatto pronto. Sembra non avere le giuste prestazioni per un lancio come si deve sia in merito al wi-fi sia per quanto riguarda le applicazioni. Gli unici dispositivi realizzati sino ad ora sono dei prototipi ancora abbastanza lontani dal fatto di poter decollare nel mercato tecnologico.

Quale sarà il prezzo?

Bisogna lavorarci su e capire se ne valga davvero la pena di investire tempo e forze in questo progetto. Il prezzo sembra abbastanza competitivo: si parla di 349 o 299 euro se si acquista in anticipo con la prevendita. Il prezzo è così basso perché il maggior guadagno dell’azienda si avrà attraverso la vendita di abbonamenti piuttosto che con quella degli hardware. Ancora è comunque tutto da vedere, anche se il team ha lasciato intendere che questo prodotto sarà assolutamente competitivo. Non ci resta che verificare e attendere…

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA