Emule: come configurare il router

Emule: come configurare il router

SHARE

EMule è uno dei più famosi software di download di ogni tipo di file. A volte esso presenta alcuni problemi nel momento di scaricare. Un messaggio ci dice che il nostro ID non è alto e le lucette in basso sono sempre rosse.

emule

Cosa bisogna fare? Innanzitutto, è possibile che esso abbia bisogno di un aggiornamento e non riesce ad andare avanti perché la versione che avete sul vostro pc ormai è deprecata. Se il problema non è questo perché come saprai, la versione è perfetta, allora è sicuramente un problema di impostazione del router.

Emule: configurare il router

Per configurare il router in modo che possa scaricare completamente con Emule senza più alcun problema o messaggi di errore, bisogna andare nell’apposito pannello di configurazione dello stesso e controllare se i parametri che servono al programma, sono impostate tutte perfettamente, soprattutto le porte del farewall.

La prima cosa da fare per capire come preparare il router per Emule è fare partire il programma. Dopodiché andare sulla configurazione di rete del “muletto” e andiamo a vedere i campi utili TCP e UDP. Vi è una impostazione specifica e predefinita che è 4662 e 4672. nel caso in cui si avessero problemi con esse, bisogna cambiarle.

Se abbiamo un Mac vanno visualizzate le porte andando su Preferenze e Connessione. Non dimentichiamo questi numeri. Andiamo adesso nel pannello del router che riguarda appunto la configurazione. Bisogna collegarsi alla pagina 192.168.1.1 o 192.168.1.1 e digitare l’user e la password. Se non abbiamo pensato di cambiarla, essa solitamente è admin/adminoppure admin/password.

Queste sono delle procedure molto semplici da fare da soli anche se è possibile agire in maniera più approfondita cercando di entra nel router direttamente dal prompt del programma. Se però non avete moltissima dimestichezza con il computer, chiamate qualche amico che se ne intende e cercate di dare un’occhiata almeno la prima volta in modo da capire bene il funzionamento. Magari è solo un problema risolvibile in un paio di minuti e il nostro Emule funzionerà subito meglio di prima.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA