Come trasformare il tuo notebook in un hotspot wifi

Come trasformare il tuo notebook in un hotspot wifi

SHARE

Lo sapevi che è possibile utilizzare il computer portatile per condividere la propria connessione di rete wireless, trasformando il notebook in un nuovo hotspot wifi? La procedura è molto semplice da eseguire e consente di collegare altri dispositivi alla rete tramite il proprio computer portatile.

hotspot wifi

Non solo, se si dispone di un router di vecchia data, questa può essere un’ottima soluzione per ovviare ai problemi di connessione. La maggior parte dei computer portatili hanno degli adattatori Wi-Fi integrati piuttosto buoni e agganciando il notebook al router tramite un cavo Ethernet, è possibile creare una potente rete Wi-Fi che può raggiungere anche gli angoli più remoti della casa.

hotspot wifi

Se sei all’estero e l’hotel offre una connessione internet via cavo, è possibile collegare il portatile a questa, creare un hotspot wifi e quindi collegare lo smartphone alla nuova rete wireless. Questo ti permetterà di navigare in internet senza incorrere in costi di roaming. Ma questa soluzione non solo è semplicissima da eseguire, ma è anche gratuita. Vediamo la procedura da seguire.

Scarica il software

hotspot wifi

Per trasformare il tuo laptop in un hotspot wireless, dovrai usare il software Virtual Router. Prima di tutto, scaricalo cliccando sul pulsante Download. A questo punto, salva il programma e avvialo appena è stato scaricato.

Installa Virtual Router

hotspot wifi

Per creare il tuo hotspot wifi, dopo aver cliccato su Apri, giungerai alla schermata di setup di Virtual Router. Clicca su Avanti e ti verrà chiesto dove vuoi installare il software. Se hai in mente una posizione precisa, scrivila nella barra apposita, sceglila in Browse oppure lascia quella di default.

A questo punto, scegli se vuoi usare solo tu il programma oppure se vuoi condividere l’accesso con altre persone. Se non vuoi che gli altri lo utilizzino, seleziona Solo io.

Rinomina il tuo nuovo network

hotspot wifi

Una volta che Virtual Router è stato installato, apparirà una finestra in cui è possibile dare un nome al network (nota anche come SSID).

Il nome predefinito è VirtualRouter.codeplex.com, ma è possibile personalizzarlo. Vale la pena scegliere un nome che si ricordi bene a mente in ogni momento per facilitarvi quando sarete alla ricerca di altri dispositivi wireless.

Scegli una password

hotspot wifi

1 COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA