5 impostazioni per la privacy di Facebook che devi sapere

5 impostazioni per la privacy di Facebook che devi sapere

SHARE

In mezzo a tutto il divertimento che collega con la famiglia e gli amici tramite applicazioni, bacheche e album di foto su Facebook, a volte ci dimentichiamo che la nostra privacy è vulnerabile in rete. Ogni volta che condividiamo informazioni su noi stessi attraverso varie reti, queste vengono rivelate a tutti, anche se a poche persone. Di conseguenza, le persone o le organizzazioni al di fuori della nostra rete potrebbero facilmente sfruttare tali informazioni su di noi, anche a nostra insaputa. Quindi, ogni utente deve predere dei provvedimenti per tutelare la propria privacy.

facebook

Non temete, però, che qui vi forniremo delle informazioni sulle impostazioni sulla privacy che potrebbero aiutarvi a gestire meglio la vostra sicurezza e allo stesso tempo a rendere la vostra esperienza di condivisione dei contenuti su Facebook migliore senza preoccupazioni. Individualmente, queste informazioni potrebbero non essere in grado di rafforzare in modo significativo la vostra difesa della privacy, ma adottando la maggior parte o tutte queste impostazioni potete stare tranquilli anche quando è stato condiviso più di quello che si voleva.

Organizzazione delle liste degli amici

Seguendo le orme delle cerchie di Google+, Facebook ha implementato un miglioramento delle liste di amici per i suoi utenti nel settembre 2011. Questa funzione consente di personalizzare in modo efficace chi può vedere i vostri contenuti e chi no all’interne della lista degli amici. Inevitabilmente, però, questo significa che si ha bisogno di organizzare noiosamente tutti gli amici in gruppi diversi a seconda del tipo di relazione (amici, familiari, colleghi, ecc.) prima che questo consiglio possa avere effetto.

Dopo aver impostato le vostre diverse liste di amici, è ora possibile definire le politiche sulla privacy che si desidera applicare a ciascuno di essi. Per esempio, si può evitare che i colleghi vedano tutte le foto che caricate, ma permettere che i vostri amici e la Famiglia vedano questi post. Questo, insieme con la limitazione di contatti, dei messaggi in bacheca o di altri aggiornamenti, può essere fatto quando si modificano le impostazioni all’interno di ogni gruppo.

Potete ora essere in grado di mettere in tutti i nuovi amici che avete aggiunto in qualsiasi categoria che si desideri. Una cosa da notare è che se si inserisce un amico in due categorie come “colleghi” e “Amici”, le impostazioni sulla privacy verranno impostate sulla base della categoria più restrittiva. Questo significa che se si limita la vostra lista “colleghi” al fatto di vedere le foto, allora l’amico che avete messo nei due gruppi seguirà l’impostazione di “colleghi” per la privacy. Lui o lei non sarà in grado di accedere alle foto.

Nascondere il profilo dalla ricerca di Facebook

Non vi piace che la gente vi aggiunga alla propria lista di amici? Se non elencate il vostro account nella directory di ricerca di Facebook, allora queste persone non sono in grado di trovarvi. Come si fa a farlo?

Bene, tutto quello che dovete fare è andare nella vostra pagina delle impostazioni della privacy e cliccare su Impostazioni>Edit. Una volta lì, basta cliccare su Tutti oppure su Amici di amici oppure solo su Amici e sarà come scomparire da Facebook.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA