Samsung Galaxy Tab Iris ufficiale con sensore per la scansione dell’iride

Samsung Galaxy Tab Iris ufficiale con sensore per la scansione dell’iride

SHARE

Nei giorni scorsi, la nota casa produttrice Samsung ha ufficialmente annunciato un nuovo ed interessantissimo tablet, parliamo del Galaxy Tab Iris, il primo dispositivo dell’azienda sud-coreana ad essere caratterizzato da un sensore dedicato alla scansione dell’iride, collocato nella parte posteriore.

Samsung Galaxy Tab Iris

Scopriamo insieme il nuovo tablet di casa Samsung

Nello specifico, grazie a questa introduzione sarà fattibile usufruire di questo genere di autenticazione per accedere ai più classici servizi come per esempio l’home banking, ma potrà essere utilizzato anche in altri ambiti.

Purtroppo gli aspetti interessanti di questo nuovo tablet targato Samsung si fermano qui, considerando che la componentistica per un dispositivo 2016 non è il massimo, ovvero:

  • Pannello touchscreen con diagonale da 7 pollici associato ad una risoluzione pari a 1024×640 pixel;
  • Memoria RAM di 1.5GB e storage da 8GB espandibile via microSD;
  • Fotocamera singola posteriore con sensore da 5 megapixel;
  • Batteria da 3.600 mAh;
  • Sistema operativo Android Lollipop aggiornato alla versione 5.0.

Per fortuna che il Samsung Galaxy Tab Iris non è un dispositivo pensato per chi pretende grosse esigenze, ma si tratta di una tavoletta digitale indirizzata più che altro ad un pubblicato legato a determinati ambiti lavorativi e, per il momento, può essere acquistato solo ed esclusivamente sul territorio Indiano.

Il prezzo è di 13.500 Rupie indiane, circa 180 euro. Cosa ne pensate? Ci fareste un pensierino?

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA