SHARE

Con Google potremmo verificare i sintomi delle malattie grazie al parere dei medici dell’Università di Harward. L’1% delle ricerche globali su Google riguarda domande sulla propria salute, ed anziché avere risposte generiche da vari siti, ve ne verrà data una unica da Big G.

google1-1-650x370

Sintomi e malessere? La risposta ve la da Google

Circa l’1% delle ricerche globali sul motore di ricerca di Google, corrispondono a domande su questioni di salute. La ricerca di sintomi che causano un malessere temporaneo o prolungato, porta ad una moltitudine di risultati. Molti siti infatti ci spiegano le possibili cause, e addirittura alcuni forniscono anche rimedi ad hoc. Google dunque ha pensato di dare una risposta univoca, evitando di essere generico sull’argomento. Usando il motore di ricerca ci verrà fornito un parere direttamente dallo staff di Google, lo stesso è formato da un’equipe di medici dell’Università di Harward.

Già da un anno Google si è fatto carico di una serie di schede dettagliate circa tutti malanni, riconoscendo i sintomi di tali malattie. Ora Google ha fatto un altro passo in avanti portando, sia un parere tecnico di esperti, sia una spiegazione del paziente tramite un linguaggio naturale.

Al momento questa novità sarà disponibile solo negli Stati Uniti, e dunque sarà messa a disposizione solo con una lingua. Non vi è dubbio che a poco a poco il colosso di Mountain View acquisirà ulteriori pareri medici, ed amplierà il numero di lingue e quindi di nazioni, che beneficeranno di questo servizio.

Ovviamente il servizio di Google cerca di dare chiarezza ad utenze che spesso venivano prese d’assalto da vari pareri, talvolta con allarmismi eccessivi. La stessa società ricorda che ovviamente è consigliabile che il proprio medico di fiducia prenda coscienza della situazione, ed è dunque opportuno rivolgersi a suddetta persona.

Fiduciosi del lavoro di Google attendiamo di provare questo nuovo servizio che ci offrirà l’azienda.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA