SHARE

Free Mobile ha acquisito le frequenze di rete messe a disposizione da H3G Italia e Wind, e si appresta ad entrare nel mercato della telefonia mobile, diventando così il quarto operatore mobile in Italia.

Free-Mobile-logo-2

Cosa c’è da aspettarsi da questo nuovo operatore?

Dopo la fusione tra H3G Italia e Wind, gli stessi operatori telefonici hanno messe al bando alcune migliaia di torri, oltre che le loro frequenze di rete. Free Mobile è riuscita ad aggiudicarsi questo lotto entrando così a far parte della famiglia di reti operanti in Italia.

Iliad, che detiene la compagnia francese Free Mobile, entrerà ufficialmente nel mercato italiano l’8 settembre 2016. L’azienda per le acquisizioni di frequenze ha speso qualcosa come un miliardo e mezzo di euro.

Per 5 anni però la compagnia sarà sotto copertura roaming di Wind e H3G Italia. L’azienda si è concessa le frequenze di rete 900, 1800, 2100 e 2600 mHz, che le concederanno una fruizione di servizi per i clienti su rete 3G e 4G.

Al momento l’accordo non è ancora ufficiale, anche se sostanzialmente è tutto pronto, l’ultimo intoppo per la società francese riguarda la fusione tra Wind e H3G Italia che come sappiamo sarà al banco della Comunità Europea nelle prossime settimane. Non ci sono ancora informazioni circa le possibili tariffe o promozioni.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA