Final Fantasy VII arriva su Android

Final Fantasy VII arriva su Android

SHARE

Nelle ultime 24 ore, a quasi un anno di distanza dal debutto su sistema operativo iOS, il tanto discusso Final Fantasy VII approda anche sui terminali equipaggiati della piattaforma operativa Android.

Final Fantasy VII sbarca sul Play Store, analizziamolo insieme

Aspettando con trepidazione il remake che verrà rilasciato nei prossimi mesi per PS4, gli amanti del capitolo numero sette di Final Fantasy potranno ricongiungersi con Cloud e compagni per rivivere fino in fondo la magia della lotta contro la Shinra.

L’applicazione non è altro che un porting della versione che due anni fa ha debuttato su PC, dunque rimasterizzata e ovviamente resa migliore nella resa del background e di qualche modello poligonale.

I comandi del titolo targato Squadre Enix sono a schermo e tra le altre cose è stata introdotta anche una modalità che facilità tantissimo l’esperienza di gioco eliminando gli incontri casuali e consentendo di potenziarsi molto rapidamente.

Punti deboli di Final Fantasy VII sono il suo eccessivo costo, 15,99 euro, la mancanza della lingua italiana e lo spazio che richiede, circa 4GB.

Da sottolineare che il gioco presenta un fastidiosissimo bug legato ai mezzi di trasporto, che non si muovono per niente dopo l’imbarco o lo sbarco dei personaggi.

Per arginare il problema l’unico metodo è salvare molte volte e magari avere più salvataggi. Siamo sicuri che questo problema verrà risolto nei prossimi aggiornamenti.

Vi lasciamo al filmato della presentazione della versione per iOS disponibile dal 2015, uguale all’app per Android:

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA