SHARE

Pokèmon Go è sbarcato su Android, il famoso gioco disponibile inizialmente solo su Nintendo ora è a disposizione di tutti gli utenti che possiedono uno smartphone. Attraverso un apk sarà possibile provare a diventare il miglior allenatore di Pokèmon. Qui vi spiegheremo cosa vi aspetta e come fare a scaricarlo.

Pokemon Go

Pokèmon Go, il gioco che ha contagiato tutti

Da alcuni giorni non si sente parlare d’altro, il gioco dei Pokèmon è finalmente sbarcato su Android e IOS( anche se in via non ufficiale). Sebbene l’attesa fosse tanta, le aspettative sono un po’ diverse. Innanzitutto il gioco si basa molto sull’interazione dei sensori all’interno dello smartphone, come fotocamera e GPS, essenziali se si vuole avere un’esperienza completa.

Il gioco riprende l’esperienza di base che lo ha contraddistinto in questi anni. Scegliamo un Pokèmon con cui iniziare l’avventura, dopodiché diamo un nome al nostro giocatore(servirà una connessione dati o WIFI), e andiamo alla ricerca di altri Pokèmon in libertà. Utilizziamo le pocketball per catturarne quanti più possibili. Prima differenza: dovremmo lanciare la pocketball attraverso un movimento, ma senza combattere col Pokèmon! Più Pokèmon catturiamo più punti accumuliamo, gli stessi punti ci serviranno per acquisire altre pocketball,medicine e denaro che ci serviranno per passare di livello. Arrivati al livello 5 possiamo entrare nelle palestre, dove sarà possibile fare un vero e proprio combattimento, e lasciare il proprio Pokèmon. Fin quando non verrà battuto non sarà a nostra disposizione.

Cos’ha di tanto contagioso?

Abbiamo parlato dell’utilizzo dei sensori, ecco questi serviranno a far interagire i luoghi e le palestre col mondo reale. I centri operativi del gioco saranno rappresentati da un monumento o un luogo nelle nostre vicinanze. Attraverso la fotocamera invece avremo l’impressione che il Pokèmon sia davanti a noi( anche se questa funzione ha molti bug).

pokemon-go-compilation_2058.0.0

Ecco come scaricarlo

L’ apk è possibile scaricarlo direttamente da qui. Ricordiamo che la versione ufficiale non è stata ancora rilasciata, pertanto queste beta è da considerarsi non stabile, dunque con alcuni bug.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA