SHARE

Arriva in Inghilterra e in Estonia il contributo da parte di Google alle persone che hanno bisogno del servizio di emergenza. Attraverso una localizzazione più precisa Google sarà in grado di capire precisamente da dove arriva la segnalazione.

servizio di emergenza

Google pronta ad offrirci un altro servizio utile

Google attraverso le frequenze delle onde radio, sarà in grado di fornire ai primi soccorritori una localizzazione più accurata quando chiameremo in stato di emergenza. Attraverso il GPS e il WIFI e i servizi di localizzazione, e attraverso l’applicazione di Google dedicata alle Mappe, sarà più facile triangolare la posizione di coloro che necessitano di aiuti immediati.

Questo servizio agevolerà sia le squadre soccorritrici, sia la persona bisognosa di aiuto che sarà soccorsa in tempi più brevi, o almeno si spera. Il servizio al momento è stato introdotto nel sistema inglese ed estone,grazie anche alla collaborazione di Vodafone e BT che hanno messo a disposizione i propri provider. Il servizio di Google sarà accolto nell’immediato futuro anche dai restanti paesi dell’ Unione Europea.

Google’s Emergency Locantion, così è chiamato, è già disponibile per gli smartphone Android con una versione pari o superiore alla 2.3. Insomma un’ulteriore funzione molto utile, che Google ha destinato alla comunità, e può dare una grande mano a rendere più tempestivo il soccorso in stati di necessità o di pericolo.

 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA