SHARE
internet

Facebook sta tentando di portare internet anche nelle zone più remote dell’India. Sono infatti in fase di test circa 125 hotspot Wifi a disposizione degli abitanti.

Più internet per tutti, più accessi sui social

Già in precedenza Zuckerberg aveva deciso di testare per una piccola parte di abitanti alcune funzioni in grado di risparmiare dati, ed a beneficiarne erano stati proprio gli abitanti dell’India. Il fondatore del noto social network aveva incominciato ad avviare i lavori in alcune zone remote dell’India, per permettere la costruzione di una rete wifi a disposizione di tutti i cittadini.

Gli hotspot Wifi in costruzione sono infatti 125, stando ad alcune voci. Il progetto prende il nome di “Express Wifi” e tenta di portare una connessione internet in zone rurali dell’Asia. L’azienda ha dichiarato di aver condotto vari test con diversi providers del paese. Questo è solo l’inizio di un progetto ancora più impegnativo che vuole portare internet a disposizione di tutti gli abitanti del pianeta. Il continente asiatico è in forte espansione tecnologica, ed è sicuramente un obbiettivo ,non di secondo piano, portare quanti più utenti possibili a connettersi col PC, smartphone o tablet.

Secondo Ian Fogg, analista di IHS Technology, la strategia di Facebook adottata per i paesi emergenti, dunque come l’India, ovvero un maggiore uso di internet, porta inevitabilmente ad un maggior uso dei social network. Dunque più persone connesse, maggior numero di utenti sui social.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA