SHARE
Microsoft Office

Le Olimpiadi di Rio non sono le uniche in questo periodo, anche per i “secchioni” è il momento di sfoderare tutta la loro abilità. La categoria stavolta riguarda il pacchetto di Microsoft Office, sì avete capito bene, Word, Excel e Powerpoint saranno l’oggetto della prova olimpica.

Piccoli prodigi alle prese con Microsoft Office

Le Olimpiadi di Microsoft Office sono pronte ad aprire le loro porte ai concorrenti. Vi possono partecipare ragazzi di età compresa tra i 13 e i 22 anni, provenienti da qualsiasi parte del mondo. I concorrenti lotteranno uno contro l’altro per ottenere l’ambito premio.

Viene dato un foglio a ciascun concorrente, e vi è chiesto una replica pixel per pixel su un documento office. L’ambito premio sarà riconosciuto all’atleta più bravo che guadagnerà una borsa studio. L’avvenimento si disputa dal 2001 e il vincitore non può partecipare più di una volta.

L’obbiettivo, oltre a mettere in gioco le proprie abilità, è far esprimere il potenziale di ciascun giovane partecipante e permettergli attraverso l’allenamento, uno strumento in più che gli potrà essere utile in futuro. Inoltre la competizione si disputa in un ambiente cordiale e sano che ha alla base sani principi.

Se vi sentite carichi e pronti a partecipare non vi resta che allenarvi e iscrivervi per il prossimo anno, e chissà che non siate proprio voi i vincitori del MOSWC.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA