SHARE
Xiaomi MiniJ

Il produttore cinese Xiaomi è riuscita per l’ennesima volta a sorprendere tutti annunciando nelle scorse 24 ore Xiaomi MiniJ, non uno smartphone ma una piccola lavatrice portatile con funzioni smart in grado di interfacciarsi senza problemi con il telefono tramite un’applicazione apposita.

Xiaomi MiniJ

Xiaomi MiniJ prende il nome dal colosso cinese di lavatrici e frigoriferi chiamato MiniJ, con il quale la casa produttrice Xiaomi ha collaborato per la sua realizzazione.

La mini-lavatrice possiede una capacità paria 2.8 chilogrammi e un’estetica a tamburo e integra una funzione di blocco per tenere al sicuro i bambini. Ha delle grandezze pari a 500 x 630 x 415 millimetri e un peso di 34 chilogrammi. Oltre che lavare, è in grado anche di sterilizzare gli indumenti raggiungendo la temperatura massima di 95 gradi Celsius, che consente di ammazzare in quantità elevate i batteri.

Xiaomi MiniJ, come già accennato ad apertura post, è controllabile dallo smartphone tramite l’app ufficiale e supporta 14 diversi tipi di lavaggio. Sarà ufficialmente disponibile all’acquisto da oggi 16 agosto 2016 in crowdfunding al prezzo consigliato di 1.499 YUAN, al cambio attuale siamo intorno ai 202 euro.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA