SHARE
realtà virtuale

HTC e Alibaba hanno firmato un accordo di cooperazione per sviluppare una realtà virtuale che sfrutterà i servizi di cloud di Alibaba e le risorse di HTC.

HTC e Alibaba vi lasceranno a bocca aperta grazie alla realtà virtuale

Dopo i recenti fallimenti nel campo della telefonia, HTC ha deciso di investire circa 100 milioni di dollari in startup che sviluppano servizi VR. L’intenzione da parte dell’azienda taiwanese è quella di offrire contenuti e servizi streaming, direttamente utilizzabili dagli utenti attraverso il suo visore HTC Vive. Per portare a compimento tutto ciò era necessario stipulare un accordo con Alibaba( società che incorpora anche Aliexpress). Alibaba metterà a disposizione le strutture data center e la sua rete cloud per offrire i servizi online.

Ge Jin, direttore di Alijun, ha detto che l’unione di queste due forze della tecnologia porterà ad un a rapida crescita della tecnologia VR in Cina. Aliyun, il servizio cloud di Alibaba, che ha preso parte alla transazione, ha già beneficiato di un’applicazione rilasciata da HTC sul Google Playstore dedicata ai contenuti VR per Aliyun.

I termini della transazione avvenuta tra HTC e Alibaba non sono ancora stati divulgati. Inoltre non sappiamo ancora se in futuro questi servizi saranno a disposizione anche del continente europeo.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA