SHARE
Sharp Aquos Z2

Nelle ultime 24 ore, la casa produttrice Sharp ha ufficialmente lanciato un nuovo terminale per il territorio taiwanese chiamato Sharp Aquos Z2. Il device in questione è dotato da una scocca in metallo con un vetro curvo 2.5D.

Sharp Aquos Z2 e la sua imponente scheda tecnica

Il nuovo smartphone della compagnia è mosso da una CPU MediaTek Helio X20 deca-core in coppia con 4GB di RAM e 32GB di archiviazione. Il pannello anteriore del dispositivo è occupato da un ampio pannello touchscreen da 5.5 pollici con risoluzione Full HD 1920 x 1080 pixel.

Per quanto concerne le fotocamere, l’Aquos Z2 di Sharp è equipaggiato da una fotocamera posteriore da 16 megapixel con flash LED doppio e phase detection autofocus. Quest’ultima è affiancata da una fotocamera anteriore da 8 megapixel con obiettivo grandangolare da 82° e apertura focale 1.8.

Altre caratteristiche includono il supporto dual SIM dual stand-by e una batteria da 3000 mAh non rimovibile. L’unità integrata può essere ricaricata molto rapidamente utilizzando la tecnologia MediaTek Pump Express e l’ingresso USB Type-C. L’Aquos Z2, secondo quanto dichiarato da Sharp, è perfettamente in grado di ricaricarsi da 0 al 100% in circa 20 minuti oppure ottenere 1 ora di autonomia in conversazione ricaricando il device per soli 10 minuti.

In conclusione, sulla parte posteriore del terminale è presente anche un lettore di impronte mentre sul fondo Sharp ha posizionato lo speaker principale. Purtroppo non abbiamo nessuna informazione su disponibilità e prezzo. Vi terremo aggiornati.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA