SHARE
Smartwatch

In questi ultimi giorni, un uomo di 43 anni di Casoria – Napoli – è stato denunciato ai Carabinieri per truffa ai danni di un ragazzo di 33 anni di Poviglio.

Truffato per uno smartwatch, ecco cosa è successo ad un ragazzo che si è fidato a versare 250 euro nella carta del truffatore

Grazie ad un’inserzione ben curata ma con il tranello dietro l’angolo, associata a tanto di mail e carta prepagata dove ricevere il denaro, l’uomo è entrato in un sito online (di cui non possiamo dire il nome) di annunci vendendo a costi economicissimi smartwatch che da poco hanno debuttato sul mercato.

Il ragazzo truffato, fidandosi ciecamente, ha versato 250 euro sulla carta del malintenzionato, ma poi non ha ricevuto niente. Quando si è lamentato per il ritardo nella consegna il truffatore napoletano inizialmente ha fatto finta di nulla informando il giovane di un problema alle poste per poi sparire improvvisamente.

A quel punto il ragazzo reggiano è andato dritto dritto alle forze dell’ordine e ha sposto denuncia per truffa. Dopo diversi controlli e riscontri tra la mail associata all’inserzione truffaldina, l’IP del PC utilizzato per l’annuncio ecc…le forze dell’ordine sono risalite al 43enne di Caserta denunciato per truffa.

I carabinieri di Poviglio ora stanno indagando per vedere se l’uomo ha truffato anche altre persone.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA