SHARE

Nokia si sta preparando ad un come back in grande stile, dopo essere stata quasi dimenticata nonostante gli smartphone Lumia sono stati piuttosto apprezzati per la loro robustezza, semplicità e, diciamocelo, anche economicità per i modelli più consumer, adesso è arrivato il momento di tornare ad affacciarsi sul mercato con i nuovi Nokia armati di Android e tante altre caratteristiche interessanti.

Nuovi Nokia: tutti i particolari

Già da precedenti report si è saputo che la compagnia stava lavorando su smartphone top di gamma, almeno un paio di modelli, entrambi con Android 7 Nougat fin da subito. Adesso
hanno iniziato a girare sul web alcune immagini di questi smartphone da cui possiamo iniziare a vedere alcuni dettagli come la zona posteriore, la fotocamera e altre parti, si capisce subito che il corpo dello smartphone sarà in metallo e, almeno all’apparenza, darà un buon feedback tattile così da poterlo tenere in mano saldamente, i colori disponibili saranno quelli ormai diventati classici e cioè colorazione Oro, Nero e Bianco.

Teniamo a mente che le immagino non sono ufficializzate e i render riguardano stati piuttosto embrionali dei prototipi, quindi i prodotti finiti possono differire anche di molto da come possiamo immaginarli adesso.

Il modello più piccolo avrà un display con diagonale di 5.2” mentre quello più grande di 5.5”, la risoluzione non si sa ancora con certezza quale sarà ma probabilmente saranno pannelli QHD (2560 x 1440) con tecnologia AMOLED.

Sotto al cofano dovremmo trovare un SoC Snapdragon 820 che garantirebbe prestazioni più che all’altezza nonostante siano già in commercio smartphone con SoC 821 come il nuovo Google Pixel. Non si sa nulla riguardo fotocamera, RAM e tutte le altre caratteristiche, a parte il fatto che ci sarà il lettore di impronte digitali e saranno entrambi resistenti all’acqua con certificazione IP68. Dal punto di vista software probabilmente verrà implementata una versione aggiornata e personalizzata dello Z Launcher

Per vederli sul mercato bisognerà aspettare il secondo Quadrimestre del 2017 con probabile presentazione al MWC 2017.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA