SHARE
whatsapp non funzionera su vecchi smartphone

WhatsApp abbandona i vecchi telefoni, se ne possedete uno sappiate che dal 2017 la piattaforma di messaggistica istantanea non supporterà più i vostri telefoni. Una mossa inevitabile per il colosso della messaggistica che scarica le vecchie periferiche a favore di innovazioni e di un sistema più potente e più esoso sotto il punto di vista hardware.

 

Whatsapp non funzionerà più sui vecchi smartphone: ecco quali

 

Da gennaio WhatsApp non funzionerà più sui sistemi più vecchi, resistita gloriosamente anche su sistemi operativi abbandonati come Symbian, la piattaforma di messaggistica taglia definitivamente col passato.

Ecco gli “sfortunati” telefonini e sistemi operativi che perderanno il supporto di WhatsApp nel 2017Blackberry 10, Nokia S40, sistemi che montano Android 2.1 e Android 2.2, sistemi  Windows Phone 7 e Apple iOS 6.

Se siete dei nostalgici e possedete ancora uno di questi telefoni, dal 2017 non potrete più utilizzare la famosissima App.

 

La compatibilità con i vecchi smartphone non permette l’avanzamento della app

 

Le ragioni sono semplici, per continuare l’espansione di Whatsapp è necessaria più potenza; il team si è così trovato impossibilitato a continuare a supportare sistemi più vecchi, nonostante abbiano eroicamente resistito fino ad oggi.

Per alcuni prodotti l’app funzionerà fino a giugno 2017, sarà comunque questo l’anno di volta che vedrà l’abbandono dei sistemi operativi e di tutti quei telefoni che non hanno ricevuto supporto e aggiornamenti recenti.

 

Cambio del mercato in soli 7 anni

 

Nel 2009, al lancio dell’app 7 smartphone su 10 erano proprio Nokia e Blackberry, un incredibile ribaltamento del mercato che ha visto un totale cambiamento nel giro di pochissimi anni, con prodotti e marchi capaci di passare da leader del mercato, a brand marginali e abbandonati da utenza e supporto da parte delle applicazioni.

Se siete amanti di WhatsApp, forse questo Natale è il momento giusto per cambiare il vostro vecchio dispositivo, magari approfittando di una delle tante offerte disponibili in rete!

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA