SHARE

Per gli utenti Apple Watch, l’ultimo aggiornamento WatchOS 3.1.1 non è più disponibile. A ritirarlo è stata direttamente la casa di Cupertino, ci sarebbero infatti stati dei blocchi e delle problematiche tecniche su cui Apple sta indagando.

Aggiornamento Apple Watch sospeso per problemi tecnici

Il nuovo OS per Apple Watch è stato immediatamente ritirato da Apple. Ci sono stati infatti dei casi di brick, ovvero dispositivi resi totalmente inutilizzabili dopo l’aggiornamento proposto da Apple.

Gli ingegneri della mela stanno indagando per risolvere il problema al più presto e mettere in rete una versione aggiornata e priva di problemi per il loro dispositivo da polso.

Il consiglio è quello di evitare i nuovi aggiornamenti fino a che non ci sarà stato un periodo di rodaggio: una sorta di via libera al download.

Un’altra figuraccia per Apple

Figuraccia per la casa di Cupertino che dopo le problematiche relative al lancio di AirPods, si trova alle prese con un firmware capace di rendere inutilizzabile lo smartwatch Apple. Sembra che la casa stia iniziando a perdere i colpi, forse la filosofia di non mettere in giro troppe varianti di prodotto voluta fortemente da Steve Jobs, aveva, fino alla sua dipartita, mantenuto uno standard tecnico ben più alto di quello attuale.

Cosa fare se il tuo Apple Watch è bloccato

Se doveste essere tra gli sfortunati ad aver subito il brick, ecco come ripristinare il dispositivo: su una pagina ufficiale, Apple spiega come sia necessario tenere premuto tasto laterale e corona digitale per almeno 10 secondi. a questo punto apparirà il logo Apple; se questo non dovesse succedere, l’unica altra soluzione rimasta è quella di chiamare l’assistenza e consegnare il proprio dispositivo per una riparazione tecnica.

Una brutta sorpresa per i possessori dello smartwatch Apple, che arriva proprio sotto le feste.

Speriamo che l’anno nuovo Apple si impegni di più per evitare problemi di questo genere alla sua affezionata clientela!

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA