SHARE
sicurezza iPhone

Nella serata di ieri la celebre organizzazione Wikileaks ha reso noti alcuni documenti (circa novemila) nei quali si attesterebbe come la CIA spiasse, tramite programmi specializzati nell’hackeraggio, i dispositivi sia Google, ma soprattutto Apple, destando preoccupazione sulla sicurezza iPhone.

Sicurezza iPhone – La risposta di Apple

Puntuale è arrivata, com’era anche prevedibile, la replica da parte del colosso di Cupertino che, in merito alle questioni sulla sicurezza iPhone ha tenuto a precisare che l’azienda è “profondamente impegnata nella difesa della privacy e della sicurezza” e che la tecnologia “integrata negli iPhone odierni rappresenta la migliore tecnologia di sicurezza dei dati disponibile per i consumatori”. Inoltre Apple ha fatto sapere che molti dei problemi sulla sicurezza attraverso i quali la CIA sarebbe riuscita a spiare gli iPhone e alcuni Smart TV, sono già stati risolti nell’ultimo aggiornamento iOS e che si continuerà insistentemente a “lavorare per affrontare con rapidità ogni altra vulnerabilità identificata”.

Sicurezza iPhone vs Wikileaks

La questione è piuttosto complessa e articolata e probabilmente la replica, inevitabile, da parte di Apple non dice di più di quanto ci si aspetterebbe come minimo sindacale. Da Cupertino ripetono che la sicurezza iPhone è un obiettivo fondamentale e che la tecnologia in essi presenti è la migliore sul mercato. Il problema serio, però, rimane, tanto che i più maliziosi potrebbero sostenere che Apple non smentisce categoricamente che la CIA possa aver potuto aver accesso ai dati sensibili di milioni di utenti. Quello che ripete Apple è di essere in prima linea nella sicurezza dei propri dispositivi, non che ci possa essere stato qualcuno più avanti di lei in grado di violarne i sistemi di sicurezza. Inoltre quanto riportato da Wikileaks fa riferimento all’operato della CIA nel biennio 2014-2016, ma non si esclude che altre attività di hackeraggio possano essere state compiute successivamente a quella data, senza che se ne sappia nulla.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA