SHARE
Apple Watch Serie 3 in arrivo a fine anno

Entro la fine dell’anno, stando alle ultime indiscrezioni, dovrebbe essere rilasciato il nuovo Apple Watch Serie 3. Il mese indicato per il rilascio ufficiale dovrebbe essere settembre. Ecco cosa c’è da sapere sull’ Apple Watch di terza generazione.

Le novità di Apple Watch Serie 3

Da quanto si apprende non dovrebbero esserci delle vere e proprie rivoluzioni nel prossimo Apple Watch Serie 3, ma ci sono ‘solo’ alcuni miglioramenti nelle prestazioni del processore e della durata della batteria. Per il resto siamo ancora nell’ambito delle supposizioni e delle speranze, specie degli addetti ai lavori, che confidano nel fatto che sull’Apple Watch di terza generazione possano esserci nuove tecnologie.

Innanzitutto quelle per la connettività; secondo alcuni analisti, infatti, sembra ormai giunta l’ora di vedere su uno smartwatch Apple la tecnologia LTE. Una soluzione del genere permetterebbe di rendere lo smartwatch indipendente dall’iPhone anche se bisognerebbe considerare l’attivazione di un ulteriore piano dati esclusivo per l’Apple Watch.

Nuove tecnologie sull’Apple Watch Serie 3

Come avevamo già anticipato sul prossimo Apple Watch Serie 3 dovrebbe esserci una nuova tecnologia per quanto riguarda il display. Infatti Apple sembra essere orientata verso l’utilizzo di una tecnologia glass-film (a discapito di quella touch-on-lens utilizzata fino ad adesso) per la produzione del display tattile.

Con questa novità i vantaggi per i possessori e potenziali acquirenti dell’Apple Watch sarebbero tanti e non indifferenti. Innanzitutto a livello tecnico: la tecnologia glass-film, infatti, permette di creare dispositivi con una maggiore resistenza ai graffi e alle alte temperature. Inoltre i costi di produzione (e quindi di vendita) sarebbero molto minori, con un notevole vantaggio per tutti coloro che vogliono avere al polso un orologio Apple Watch.

Per le altre novità bisognerà attendere i prossimi mesi quando si avranno maggiori informazioni sui brevetti che sono stati recentemente depositati dal colosso di Cupertino.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA