SHARE
social network

Mark Zuckeberg sta tentando un grosso cambiamento nella gestione dei propri social network. Il team di sviluppatori sta infatti lavorando a una sorta di gestore delle notifiche che permetta di segnalare l’attività dl proprio profilo su tutti e tre i social, ovvero Facebook, Instagram e Messenger.

Il sommario dei social network

Grazie a questo ‘sommario’ dei social network sarà possibile in ogni momento sapere cosa accade sui propri profili, avendo la possibilità, a seguito di una notifica, di aprire il social corrispondente e visualizzare il contenuto completo. Così se ci si trova su Facebook si verrà avvisati anche di ciò che accade su Messenger e Instagram e lo stesso se si è su Messenger o si è su Instagram.

Questa nuova funzionalità raccoglierebbe in un’unica schermata tutte le notifiche, semplificandone e velocizzandone la visualizzazione. Il sistema sarebbe quello di un piccolo menu (come quello delle notifiche già presente su Facebook) nel quale verranno raccolte tutte le interazioni di Facebook, Instagram e Messenger e dalle quali passare dall’uno all’altro senza disconnettersi.

Il futuro dei social network di Zuckeberg

Al momento si tratta ‘semplicemente’ di un test che, insieme a tanti altri, vengono regolarmente svolti anche per intercettare il gradimento degli utenti e capire se tali modifiche possono essere apprezzate e portare benefici.

In questo caso sembrerebbe si tratti di un’operazione che permetta agli utenti sì di semplificare il loro modo di gestire e visualizzare le notifiche, ma anche quello dei social network di Zuckeberg di ‘fidelizzare’ l’utente, mantenendolo costantemente online senza dover passare da uno all’altro. Inoltre questo gioverebbe e non poco alle aziende che detengono il controllo dei vari social, perché aumenterebbe il traffico sui rispettivi social network e i relativi guadagni che questi generano.

L’unificazione e l’accentramento delle funzionalità dei vari social è già una strada ampiamente percorsa; questa potrebbe essere una sorta di ponte tra le varie piattaforme dello stesso proprietario.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA