SHARE
app WhatsApp

Non una ma bensì due app WhatsApp installate sullo stesso dispositivo. Se fino ad oggi svolgere questa operazione risultava piuttosto complicato o addirittura impossibile, ora sono disponibili due soluzioni, ecco quali sono.

Perché avere due app WhatsApp sullo stesso telefono

Le motivazioni per avere due app WhatsApp con due diversi profili sullo stesso smartphone possono essere diverse e non necessariamente futili. Magari si dispone di due numeri, ma non di un device dual SIM, oppure si ha necessità di controllare su uno stesso dispositivo due differenti numeri, magari uno del lavoro e uno privato oppure, ancora, dover gestire quello di una persona che per qualsiasi ragione per un periodo di tempo è impossibilitata a farlo. Ecco allora le due soluzioni per avere due profili WhatsApp sullo stesso telefono.

Metodo 1: profilo ospite dallo smartphone

Per avere due app WhatsApp c’è un metodo molto semplice e che non richiede l’installazione di alcun software specifico per questa operazione: si tratta semplicemente di creare un nuovo account ospite sul proprio telefono e su quello installare WhatsApp e fare la procedura di registrazione. Con l’account ospite si ha una nuova utenza dello smartphone, ripartendo dalle impostazioni di fabbrica, senza perdere i propri dati. In questo modo si riescono ad avere due profili WhatsApp senza alcun tipo di problema.

Metodo 2: Parallel Space

Esiste poi un secondo metodo, utilizzando l’app Parallel Space; questo metodo è consigliabile per tutti coloro che sono in possesso di uno smartphone che non permette di creare un profilo ospite. Con Parallel Space si possono quindi installare dei nuovi account e su questi trasferire l’app di WhatsApp e sulla quale poi inserire i dati di un altro numero di telefono.

Si tratta in entrambi i casi di soluzioni molto semplici, veloci e soprattutto efficaci. Non si dovrà così andare in giro con due smartphone né dover essere costretti a ricorrere a uno dual SIM.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA