SHARE
Google Pixel 2

Sono ore frenetiche in casa Google perché si avvicina la presentazione, tra gli altri, di Google Pixel 2. Come sovente capita in questi casi, in attesa della presentazione ufficiale del prossimo 4 ottobre alle ore 18, si rincorrono le indiscrezioni, le foto, i rumors e le prime conferme. Ecco quindi tutto quello che sappiamo sul nuovo Pixel 2.

I render del Google Pixel 2

Sono apparsi in rete alcuni render della parte posteriore del nuovo Google Pixel 2, in modo particolare nella colorazione Kinda Blue. Da come si può vedere dall’immagine Google mantiene lo stile con una colorazione a due gradazioni in grado di spezzare la linea del design posteriore all’altezza del lettore d’impronte biometrico. Con questo design è sottolineata la fotocamera posteriore che, da quanto si intuisce da queste prime immagini, sembra essere leggermente più sporgente rispetto alla scocca dello smartphone.

Render Google Pixel 2 colore Kinda BlueAl momento c’è questo render e si stanno facendo considerazioni in merito, ma il colore del Google Pixel 2 saranno anche altri due: Clearly White e Just Black. Il Pixel 2, come il Pixel 2 XL, sarà disponibile in due tagli di memoria: 64GB e 128GB. Il prezzo di vendita sarà, rispettivamente, di 649$ e 749$. Il Pixel 2 è il dispositivo economico della famiglia di Google, soprattutto considerando che per il Pixel 2 XL le indiscrezioni parlano di un prezzo che potrebbe raggiungere addirittura i mille dollari.

La presentazione ufficiale di Google Pixel 2

Nelle prossime settimane, come da copione, usciranno nuove indiscrezioni e conferme sul nuovo Google Pixel 2. Come detto bisognerà attendere il prossimo 4 ottobre, ma qualche news arriverà sicuramente anche nei prossimi giorni. La curiosità maggiore resta al momento sulla parte frontale del dispositivo, mentre per la parte posteriore, dando sempre credito ai render diffusi, per il colore Kinda Blue il tasto di accensione e spegnimento del dispositivo sembra essere di colore azzurro tenue o turchese.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA