SHARE
Google Pixelbook

Per gli appassionati dei prodotti di Google sono ore molto frenetiche e ricche di novità, tra cui quella del nuovo Google Pixelbook, ovvero l’ultima novità per il settore notebook e di quello chromebook.

Caratteristiche tecniche Google Pixelbook

Mentre l’attenzione mediatica era concentrata sui nuovi Pixel 2 e Pixel 2 XL è arrivato il turno di parlare e svelare anche il nuovo Google Pixelbook. Come molti degli ultimi chromebook, la scelta di Google è stata quella di premiare e ripercorrere la soluzione di realizzare un convertibile dotato di cerniera, sulla quale far ruotare il display a 360°, offrendo la possibilità di utilizzarlo sia come notebook che come tablet.

Google Pixelbook inoltre sarà dotato, ovviamente, di display touch con pennino Pixelbook Pen (in vendita a 99$), supporterà le app Android e sarà disponibile in tre diversi tagli di memoria: 128GB, 256GB e 512GB. Al momento si sa anche il colore che verrà utilizzato per la scocca, Silver, completamente in alluminio e il prezzo di lancio: 1199$, 1399$ e 1749$ in base al taglio di memoria.

Pixelbook Pen su Google PixelbookGoogle Pixelbook e i chromebook

Il nuovo Google Pixelbook sarà l’ultimo nato in casa Google per il settore chromebook. Questo, nato nell’ormai lontano 2008, è il metodo innovativo e rivoluzionario (ancora potenziale) di Google di immaginare e realizzare il rapporto con i computer, i file e i software.

Chromebook ha diverse peculiarità che lo rendono molto interessante, a partire dalla maggiore velocità di avvio e navigazione dei dispositivi anche per merito delle app che sostituiscono i software, così come le batterie più efficienti, un peso del sistema più leggero, un maggior livello di sicurezza e una sincronizzazione continua e immediata che abbatte le barriere e permette di continuare il proprio lavoro in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo senza necessariamente avere a portata di mano il proprio device.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA