SHARE
Sicurezza Google

Per la protezione degli account dei propri utenti sono stati introdotti dei nuovi strumenti per la sicurezza Google in modo da aumentare la qualità del servizio e rassicurare tutti gli utenti che, a seguito delle notizie sugli attacchi hacker, avevano un po’ temuto per la loro privacy.

Il Security Checkup per la sicurezza Google

Per la sicurezza Google si parte dal Security Checkup, ovvero la versione aggiornata del Controllo Sicurezza dove in una sorta di checklist viene mostrato il livello di sicurezza del proprio account. Come si legge nelle nota esplicativa di tale funzione: “Quando aprite la pagina per il controllo della sicurezza, vi verrà mostrato automaticamente lo status della protezione del vostro account e qualsiasi tipo di questione ancora da risolvere – un segno di spunta verde sta a indicare che il vostro account è ben protetto, mentre un punto esclamativo giallo o rosso vuole evidenziare che c’è almeno un punto da risolvere in termini di sicurezza dell’account”.

I nuovi strumenti per la sicurezza GoogleSicurezza Google: il phishing e Chrome

Anche per contrastare il fenomeno del phishing (le truffe informatiche) ci sono importanti novità. Il browser Chrome utilizzerà un sistema di protezione preventiva mostrando delle notifiche prima che ogni utente scarichi file considerati pericolosi o acceda a siti poco sicuri. È stata potenziata anche la funzione Navigazione sicura con un monitoraggio in tempo reale sui rischi cui si può incorrere.

Il programma di protezione avanzata

Infine Google mette a disposizione dei propri utenti un Programma di protezione avanzata per la protezione dei dati particolarmente preziosi e sensibili. È un sistema in costante aggiornamento che parte da un meccanismo anti-phishing avanzato che utilizza un token di sicurezza per poter accedere agli account. Verranno quindi bloccati tutti i tentativi di accesso effettuati senza di esso, quindi anche in quei casi in cui la password viene sottratta illecitamente.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA