SHARE
Xbox One X

Ad oggi la Xbox One X è, molto semplicemente, la console più potente in circolazione che permette, grazie al comparto hardware eccellente, di giocare in 4K. Scopriamo meglio la nuova console One X in questa nostra recensione.

Recensione Xbox One XDesign Xbox One X

Dal punto di vista estetico la Xbox One X ha diverse novità rispetto alla versione precedente. Il tutto è a colpo d’occhio molto più raffinato: la parte frontale è liscia dove è presente il tasto di accensione, il pulsante per l’accoppiamento degli altri dispositivi, la porta ad infrarossi, quella USB 3.0 e l’alloggiamento per i dischi, piuttosto nascosto. Le parti forate della scocca, invece, sono state posizionate ai lati della console.

Design Xbox One XNella parte posteriore, invece, sono presenti le due porte HDMI (di cui una 2.0b), l’ingresso per l’alimentatore, due porte USB 3.0, un’altra porta infrarossi, una ethernet e un’uscita ottica.

Retro Xbox One XCaratteristiche tecniche Xbox One X

Dal punto di vista hardware Xbox One X mostra tutta la sua potenza e giustifica il costo di una console con queste prestazioni. Va premesso che l’hardware della One X è in grado di riprodurre giochi in 4K nativo, quindi senza checkboarding come accade sulla PS4 Pro e niente upscaling come accadeva sulla Xbox One S.

La Xbox One X è quindi dotata di una CPU Otto core Custom x86 da 2.3 GHz AMD Polaris, GPU da 40 unità computazionali custom a 1172 MHz, RAM da 12GB GDDR5, 6 TFLOPS, 326GB/S di larghezza della banda di memoria, hard disk da 1TB, lettore ottico 4K UHD Blu-ray e alimentatore interno da 245W.

Prestazioni Xbox One XUn’evoluzione molto interessante va registrata anche per quel che riguarda l’interfaccia della Xbox. Nella Home sono presenti le app o i giochi che sono stati avviati recentemente, mentre tramite gli altri riquadri è possibile accedere ai vari sotto menu e impostazioni della console. Tramite la pressione del tasto centrale del controller si accede a un menu rapido dove è raccolto e sintetizzato tutto quello di cui si può avere bisogno.

A livello di prestazioni e di velocità di caricamento dei giochi non si può non riconoscere il primato incontrastato di Xbox One X rispetto alle console concorrenti. Il lettore ottico 4K UHD nativo fa egregiamente la differenza. Conferme sulla qualità arrivano anche dal controller che offre un ottimo grip.

Vendita Xbox One XPrezzo e vendita

Per avere l’Xbox One X bisogna mettere in conto di spendere 499€, una cifra decisamente alta ma, tenuto conto dell’hardware di questa console, della potenza delle prestazione e della presenza di un lettore Blu-Ray 4K, probabilmente si ratta di un investimento giustificato. Al prezzo di vendita della console bisogna comunque aggiungere quello di almeno un gioco – pur essendo compatibile con tutti quelli delle precedenti versioni – in quanto al momento non sono state rilasciate bundle.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA